Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa
Iscriviti alla nostra Newsletter
    

Anticorruzione e tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti

SETTORE: Corsi e Servizi agli enti locali > Amministrativa e legale

SCADENZA ISCRIZIONI: 09/04/2018
POSTI DISPONIBILI: 40

DURATA IN ORE: 4

DESTINATARI: Responsabili della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza; Dirigenti di settore, responsabili di servizio e dipendenti delle p.a

PERIODO: 17/04/2018 - 17/04/2018

Date di svolgimento

  • 17 aprile 2018 ore 9:00-13:00

MODALITÀ DI ISCRIZIONE: L’iscrizione al corso, per motivi organizzativi deve essere effettuata entro la data di scadenza su indicata. Per procedere con l’iscrizione occorre collegarsi al sito dell’ASEV (www.asev.it), individuare il corso di proprio interesse e compilare il relativo modulo d’iscrizione online.
Eventuale disdetta dovrà essere comunicata almeno 5 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso pena la fatturazione dell’intera quota d’iscrizione. La conferma della tenuta del corso sarà comunicata via e-mail due giorni prima della data stabilita.
La quota di partecipazione comprende l’organizzazione, il materiale didattico e quant’altro necessario alla buona riuscita del corso.

Il pagamento deve essere effettuato mediante:
• BONIFICO BANCARIO codice IBAN I T76 R 08425 37831 000030270003 intestato a Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa S.p.A.
• pagamento online
• pagamento in contanti il giorno del corso

Quota d'iscrizione per enti locali non soci/privati/aziende: € 120,00 e a partire dal secondo iscritto € 100,00

Quota d'iscrizione per i soci: € 110,00 e a partire dal secondo iscritto € 90,00

Certificazione finale: Attestato di frequenza

Le iscrizioni per questo evento risultano chiuse.

Premessa

Com’è noto, le amministrazioni pubbliche devono programmare adeguati percorsi di formazione tesi a garantire lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze in materia di etica e legalità, nonché sui programmi, sulle politiche e sugli strumenti utilizzati per la prevenzione e il contrasto della corruzione.

 In questa ottica, si inserisce il corso di formazione proposto.  La L. 179/2017Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato”  prevede infatti una dettagliata disciplina a tutela del dipendente segnalante illeciti che introduce novità organizzative in linea con la disciplina di prevenzione della corruzione. Il corso si propone pertanto di analizzare con un taglio pratico le novità introdotte dalla legge 179.

Programma:

Le modifiche ex L.190/2012 e L. 69/2015

  • Novità sulle sanzioni accessorie
  • L’aumento sanzionatorio del peculato
  • La “nuova” corruzione … impropria … e propria
  • La concussione mediante “costrizione”
  • La nuova induzione indebita
  • L’attenuante della collaborazione
  • Il «traffico di influenze illecite»

La L. 179/2017

  • Il whistleblower
  • La definizione di dipendente pubblico
  • La riformulazione dell’ambito oggettivo della norma
  • Il segreto sul nome del segnalante
  • Il ruolo dell’ANAC

Docenti

  • Fabio Piccioni - avvocato penalista, patrocinante in Cassazione, docente di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi di Firenze, docente a master universitari, autore di varie pubblicazioni in materia di reati stradali e circolazione stradale.

Sede di svolgimento

  • ASEV - Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa
    Via delle Fiascaie, 12
    50053 Empoli (FI)

    Orario di apertura: Lun.-Ven. 9.00 – 14.00 / 14.30 – 18.45
    Tel. +39 0571 76650
    Fax. +39 0571 725041

Ente organizzatore: ASEV SPA

NUMERO ALLIEVI: Il corso prevede un massimo di 40 partecipanti.

I dati relativi all'organizzazione del Corso possono subire variazioni

© 2013 - Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa Spa - Tel. 0571 76650 Fax 0571 725041 - Via delle Fiascaie, 12 - 50053 Empoli (FI)
Ufficio Registro Imprese di Firenze, P.IVA e C.F. 05181410480 - R.E.A. 526891 - Cap. Soc. I. V. 250.000,00 euro